venerdì 1 luglio 2016

PedaLambro 2016: seconda edizione

MILANO, 30 GIUGNO 2016                                                          COMUNICATO STAMPA

Sabato 2 luglio tutti in bicicletta per sognare un grande corridoio verde, cuore della rete ecologica regionale

Sabato i volontari di Legambiente, insieme ai Comuni di San Giuliano M.se, San Donato M.se, Melegnano e Istituto Nazionale di Urbanistica e a quanti vorranno partecipare, pedaleranno lungo il fiume Lambro, percorrendo i 18 chilometri di territorio che da San Donato M.se a Melegnano vengono bagnati dal fiume. Un tracciato conosciuto dai frequentatori più assidui del territorio, ma poco conosciuto dai milanesi e poco strutturato per il cicloturismo che si vuole invece promuovere e valorizzare. E’ la PedaLambro 2.

“Vogliamo portare i cittadini, le istituzioni e le associazioni – commentano Lorenzo Baio, settore acqua di Legambiente Lombardia e Andrea Arcidiacono membro della direzione nazionale di INU – a vedere personalmente il territorio bagnato dal Lambro, con le sue luci e le sue ombre, che va preservato e migliorato permettendo di ristabilire un equilibrio fra il fiume e la sua valle.”

Legambiente invita tutti gli amanti delle due ruote a partecipare per trascorrere un sabato un po’ originale, attraversando paesaggi insoliti e alla scoperta della valle del Lambro. Il programma prevede varie tappe percorse al motto: “in bicicletta per sognare un grande corridoio verde, cuore della rete ecologica regionale”. Si partirà di buon mattino dalla Stazione delle Biciclette presso la metropolitana di San Donato per arrivare infine al bellissimo Castello di Melegnano dove agli eroici partecipanti verrà offerto un rinfresco finale.

"La tutela dell'ambiente, la valorizzazione delle risorse naturali – commenta il Sindaco di San Giuliano Milanese, Marco Segala – sono aspetti che il progetto "Volare" ha messo in luce con merito attraverso una serie di eventi durante i quali si sono approfondite tematiche che ci riguardano da vicino e che racchiudono un'idea di sviluppo incentrato sulla difesa del territorio del Sud Milano e sulla sua riqualificazione. Come nuova Amministrazione, sosterremo iniziative che mettono al centro uno sviluppo che sia realmente sostenibile, a salvaguardia dell'ambiente in cui viviamo. Con PedaLambro di sabato 2 luglio, si chiudono gli appuntamenti pubblici legati al progetto "Volare" ed è per questo che, come ente capofila, volevo esprimere un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato: ai Comuni di Melegnano e San Donato, a Legambiente, WWF e all'INU, alle numerose associazioni coinvolte nonchè alla Fondazione Cariplo per il prezioso supporto fornito".

La PedaLambro sarà la 14° tappa della campagna di eventi che affiancano progetto “VOLARE - ValOrizzare il fiume LAmbro nella Rete Ecologica regionale" che prevede la redazione di uno studio di fattibilità volto a definire interventi di riqualificazione, ripristino e creazione della funzionalità ecologica del territorio a sud di Milano, dal comune di San Donato M.se, fino a Melegnano. Il progetto, che vede come capofila il comune di San Giuliano M.se e partner i comuni di San Donato M.se, Melegnano, Legambiente e Istituto Nazionale di Urbanistica è co-finanziato da Fondazione Cariplo.

Con Legambiente hanno collaborato all’organizzazione della PedaLambro: Fiab, WWF Sud Milano, Associazione il Bradipo, Contratti di Fiume, Associazione Difesa Lambro, CAP, Centro di Ricerca sui Consumi di Suolo.















Ufficio stampa Legambiente Lombardia

Silvia Valenti
Cel. 349 8172191
Tel.
02 87386480

Nessun commento: