giovedì 8 marzo 2018

A SCUOLA DI BUONE PRATICHE: AL VIA IL CONCORSO WATER & ENERGY RIVOLTO ALLE SCUOLE DELL’EST MILANESE

LEGAMBIENTE, COGESER E GRUPPO CAP INSIEME PER L’EDUCAZIONE AMBIENTALE


Milano, 8 Marzo 2018 – Gli stili di vita e di consumo sostenibili si imparano sin da piccoli, grazie ai buoni esempi appresi in famiglia e a scuola, per dare valore alle cose e non sprecare. Con questi presupposti Legambiente, COGESER e Gruppo CAP promuovono per il primo anno il concorso “Water & Energy, a scuola di buone pratiche”, per stimolare la creatività e l’ingegno degli studenti, dando loro l’opportunità di riflettere sulle proprie abitudini quotidiane e sull’importanza dell’uso corretto e consapevole delle risorse, in particolare di Acqua ed Energia. Il concorso, gratuito, è aperto a tutte le scuole secondarie di primo e secondo grado dei comuni di Bellinzago Lombardo, Gorgonzola, Inzago, Liscate, Melzo, Pioltello, Truccazzano, Vignate.

«Sono principalmente due le valenze che scorgo in questa iniziativa, che ci vede al fianco di Cap Holding e Legambiente – spiega Paolo Sabbioni, Amministratore Unico di Cogeser Spa – La prima è l'importante attività, rivolta ai più giovani, di sensibilizzazione al risparmio energetico e alla conseguente tutela dell'ambiente. Cogeser è, fra l'altro, un consulente, per aziende ed enti pubblici, proprio sul fronte dell'efficientamento energetico. La seconda riguarda in particolare la positiva collaborazione e l'affinità con Cap Holding: due società a partecipazione pubblica, che sentono, in modo forse più marcato di altre, la propria responsabilità sociale nei confronti dei territori in cui operano. Collaborazione che auspico possa proseguire».

«Gruppo CAP è da sempre molto attento al tema dell’educazione dei ragazzi – spiega Alessandro Russo, Presidente di Gruppo CAP – Formare e informare le giovani generazioni al corretto utilizzo dell’acqua è un compito importante che svolgiamo con passione. Ogni anno coinvolgiamo migliaia di studenti della città Metropolitana di Milano nei nostri progetti educativi. L’iniziativa che stiamo portando avanti insieme a Cogeser è un’altra occasione per avvicinare i ragazzi a mondi affascinanti che magari conoscono poco, per creare un nuovo modo di pensare l’acqua e l’energia basato sulla valorizzazione e sulla gestione sostenibile di risorse preziose che non sono infinite».
I ragazzi potranno dare libero sfogo alla fantasia per realizzare una locandina pubblicitaria o un manufatto artigianale originale e innovativo che abbia come obiettivo la promozione di buone pratiche nell’utilizzo di Acqua e/o Energia, avendo la massima libertà di esprimersi attraverso le tecniche più disparate: dal disegno a mano libera alla grafica, dalla tempera al collage, dall’acquarello ai fumetti, opere collettive o di singoli artisti creativi. I lavori dovranno pervenire entro il 30 aprile 2018 in formato digitale all’indirizzo scuola@legambientelombardia.it e saranno valutati da una giuria composta da rappresentanti di Legambiente, di COGESER e Gruppo CAP nelle categorie: scuola secondaria di primo e di secondo grado. Le classi vincitrici riceveranno una fornitura di materiali scolastici per il proprio istituto del valore di 500 euro.

Al concorso si associa un percorso educativo svolto nelle scuole dell’est milanese per sensibilizzare gli studenti sulla gestione dei consumi, spiegando loro come funzionano le diverse tipologie di produzione di energia e di calore, il ciclo delle materie prime, i rischi ambientali ed economici dello spreco delle risorse idriche e la necessità della tutela dell’ecosistema nel quale viviamo ogni giorno anche attraverso le nostre scelte consapevoli. Un ciclo di lezioni frontali e laboratori interattivi che coinvolgeranno i ragazzi in attività divertenti e istruttive, come la definizione del decalogo quotidiano di regole per non sprecare.

«I ragazzi sono i cittadini di domani – spiega Simona Colombo, direttrice di Legambiente Lombardia – Per questo è importante coinvolgerli in attività che insegnano a prendersi cura del bene comune. E l'entusiasmo dei più giovani è contagioso, sono loro stessi che, tornando a casa, per primi trasmettono i valori di impegno per la salvaguardia del territorio agli adulti e si divertono a insegnare ai genitori a spegnere la luce quando escono da una stanza o chiudere l’acqua mentre si spazzolano i denti».

Il regolamento del concorso su: http://lombardia.legambiente.it/contenuti/progetti-e-azioni/waterenergy-al-il-concorso-le-scuole-dellest-milanese


Nota per la stampa:
A questo link è disponibile per il download un video in HD con le interviste: https://we.tl/2pefpkBMXX
Foto delle lezioni in classe in allegato:

Ufficio stampa Legambiente Lombardia
Silvia Valenti
Cell. 3498172191
Tel. 02 87386480

Nessun commento:

Forum QualeMobilità di Legambiente oggi a Milano (CityTech)

Milano, 14 settembre 2018                                                                           Comunicato stampa I temi dell&...