martedì 13 ottobre 2015

La messa in sicurezza dello scolmatore

In arrivo uno stanziamento di € 450.000 euro per gli interventi urgenti sulle sponde del Ticino in prossimità del canale scolmatore
Dopo la piena eccezionale del Ticino, avvenuta a metà del mese di novembre 2014, lo sbocco del Canale Scolmatore in prossimità del fiume è stato completamente spazzato via creando non pochi problemi alle aree circostanti.

Una grande mobilitazione da parte di enti, associazioni e singoli cittadini attuata anche attraverso la raccolta di più di 1.000 firme ha sensibilizzato gli Enti competenti sulla necessità di prevedere interventi urgenti di ripristino.

Sono seguiti incontri tra l’Amministrazione Comunale, Regione Lombardia e AIPO (Agenzia Interregionale per il fiume Po) al fine di sollecitare i necessari  finanziamenti.

La Regione Lombardia ha deciso quindi di stanziare, nell’ ambito del  “Programma di interventi prioritari e urgenti di manutenzione dei corsi d’acqua e delle opere idrauliche e finanziamento di progettazioni di interventi strutturali” un finanziamento a favore del Comune di Abbiategrasso  per il “ripristino difesa spondale sul fiume Ticino alla confluenza con il Canale Scolmatore di Nord Ovest”  pari a €.450.000,00 tramite Delibera di Giunta Regionale D.g.r. 18 settembre 2015 - n. X/4058.

Nel frattempo, al fine di intervenire in maniera appropriata, lungo tutto il corso del fiume Ticino, è stato svolto, a cura dell’Aipo, un rilievo batimetrico che ha fornito dati sulla portata del fiume e sui vari sedimenti che determinano differenti profondità lungo il suo corso.
 
Scarica qui la D.G.R. n.X/4058

Nessun commento: