giovedì 24 settembre 2015

Il 25, 26 e 27 settembre in tutta la Lombardia la grande iniziativa di volontariato ambientale targata Legambiente

Milano, 23 settembre 2015                                                                             Comunicato stampa
Puliamo il Mondo 2015
“Vieni anche tu e porta un amico”: socialità e senso civico chiavi del successo dell’iniziativa.
Prendiamoci cura delle nostre città: è il messaggio di Legambiente in Lombardia
L’edizione 2015 di Puliamo il Mondo si aprirà con il motto: “Chi porta un amico porta un tesoro”, perché viviamo in città straordinarie, ricche di bellezza, storia, tradizioni, e liberarle dai rifiuti è un piccolo gesto che, se fatto da molti, può avere un grande peso e farci anche apprezzare con maggiore consapevolezza il tesoro di cui siamo custodi. Le “grandi pulizie” si svolgeranno dal 25 al 27 settembre quando i volontari libereranno dai rifiuti e dall'indifferenza i centri storici e le periferie delle nostre città. Puliamo il Mondo, edizione italiana di Clean up the world, è il più grande appuntamento internazionale di volontariato ambientale, nato a Sydney nel 1989, e coinvolge ogni anno oltre 35 milioni di persone in circa 120 Paesi. Dal 1993 Legambiente ha assunto il ruolo di comitato organizzatore in Italia. Puliamo il Mondo 2015 ha il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di UPI e di ANCI.
“Puliamo il Mondo è come sempre un atto di cura e di testimonianza, ma prima di tutto di cittadinanza responsabile – dichiara Barbara Meggetto, direttrice Legambiente Lombardia – per questo puntiamo molto sulla partecipazione delle scuole che, con l'entusiasmo dei più piccoli, ogni anno impartiscono agli adulti una grande lezione di educazione civica. Ma noi quest'anno vogliamo puntare i riflettori sulle città che, dopo molti anni di fuga da traffico e cemento, vogliamo tornino ad essere protagoniste ed accoglienti: vorremmo che Puliamo il Mondo diventasse un inno alla bellezza e alla convivenza, a partire dagli spazi verdi e dai luoghi pubblici che accolgono il tempo libero di migliaia di persone”.

In Lombardia e a Milano saranno come sempre tantissimi gli appuntamenti: dalle scuole ai cortili e dalle strade ai fiumi la tre giorni di volontariato come sempre riempirà sacchi di rifiuti che invadono ogni giorno il nostro ambiente. Si parte venerdì 25 con le scuole. Solo a Milano hanno aderito 5000 studenti, più di 200 classi e 25 scuole. Nel capoluogo lombardo riflettori accesi sull’Istituto Comprensivo “Iqbal Masih” con i plessi di via delle Forze Armate, via Valdagno e via Viterbo, e di via Bianca Milesi, che effettueranno la pulizia del Parco delle Cave con gli insegnanti e con i genitori e volontari. La scuola “Thoaur Gonzaga” di via Vigevano parteciperà a Puliamo il Mondo con 3 classi. Ad aiutare i ragazzi arriverà anche una delegazione della scuola secondaria di primo grado “Gramsci” di via Tosi come deciso nel Consiglio di Zona dei Ragazzi e delle Ragazze.  Le due scuole puliranno insieme il Parco Baden Powell. Il  Circolo di Legambiente Zanna Bianca pulirà, con le classi dell’I.C. “Marcello Candia” di via Polesine, il piazzale Gabrio Rosa e il giardino delle scuola. Ma sono moltissimi gli spazi che verranno animati dalle ramazze di bambini e ragazzi tra venerdì e sabato.
Sabato e domenica sarà il turno per gli adulti di darsi da fare. A Milano l’evento principale si svolgerà domenica 27, a partire dal quartier generale di Cascina Nascosta nel Parco Sempione, la struttura di recente presa in gestione da Legambiente insieme ad altre associazioni, da dove i volontari partiranno alla volta degli spazi presi d'assalto dalla movida. Alle ore 9.30 verrà illustrato il progetto per la gestione della Cascina che aprirà con le proprie iniziative nei prossimi mesi. Dalle 10 i volontari puliranno le strade e le aiuole intorno al parco e al termine dei lavori verrà offerto un piccolo rinfresco. Sempre a Milano, nel Parco Forlanini, le associazioni APS Cascinet e Grande parco Forlanini insieme a Legambiente organizzano la pulizia di 10 mila metri quadrati di territorio. Al termine dei lavori ci sarà un grande pranzo sociale condiviso.
Tornano poi le attività di pulizia lungo i nostri corsi d’acqua con Puliamo i Fiumi. Il  26 settembre alle ore 9.00 appuntamento con i volontari lungo il Canale Scolmatore tra Rho e Pregnana Milanese (MI) nell'ambito del progetto "Olona entra in città", per pulire il "passaggio a sud-ovest" destinato a diventare il corridoio ecologico tra Parco Agricolo Sud Milano e Valle dell'Olona. Il 27 settembre alle ore 9.30 ritrovo lungo la roggia Vettabbia, affluente del Lambro, per il progetto “VOLARE”. Qui i volontari puliranno le sponde della roggia nell'area industriale di San Giuliano M.se - località Civesio (MI)

Ma Puliamo il Mondo si svolgerà in tutta la Lombardia con tanti appuntamenti di pulizia. Come Ad esempio a Sannazzaro de' Burgondi (PV) dove venerdì 25 il circolo locale di Legambiente organizza la pulizia della golena del Po nella frazione Savasini.  In provincia di Bergamo invece il circolo Valcavallina, domenica 27, pulirà il torrente Malmera dentro il parco di Zandobbio, al termine verrà offerto un piccolo rinfresco. Il Circolo Legambiente Valle Intelvi "Laura Scotti" organizza per il 27 settembre un intervento sulle trincee della Linea Cadorna che partono  dalla Vetta Sighignola in provincia di Como.

Tutti gli appuntamenti di Puliamo il Mondo sono su www.puliamoilmondo.it

L’ufficio stampa Legambiente Lombardia 0287386480 - 3939283998

Nessun commento: